Piantare piantine di ciliegie: istruzioni dettagliate per un principiante

Non sai come piantare una ciliegia? Usa questi suggerimenti - e sarai in grado di acquisire un albero da frutto.

Le ciliegie possono essere fatte crescere da una pietra, ma questo è un processo molto lungo, e un albero del genere molto probabilmente non conserverà le sue qualità varietali - le bacche saranno piccole e aspre. Se vuoi ottenere una raccolta di frutta saporita e succosa il più rapidamente possibile, entra in un vivaio specializzato di una piantina innestata di uno o due anni.

  • Sai come scegliere i buoni alberelli di ciliegie e ciliegie?
    Come scegliere una piantina che porterà un buon raccolto di bacche dolci e non delusioni.

Quando è meglio piantare una ciliegia?

Nelle regioni con un clima instabile, la ciliegia viene piantata all'inizio della primavera prima che le gemme si gonfino (molto spesso in aprile), e nel sud può essere piantata in autunno. Allo stesso tempo, il pozzo per la piantina è preparato in anticipo - in autunno (anche durante la semina primaverile).

Nelle regioni settentrionali, non è consigliabile piantare ciliegie dolci in autunno, poiché durante il primo gelo i guadagni annuali possono congelare. Quindi la piantina rischia di morire.

Posto per piantare ciliegie

Ciliegie "lodge" in un luogo soleggiato e ben protetto dal vento. Il terreno deve essere fertile, sciolto e permeabile all'umidità. Ad esempio, la terra sabbiosa limosa o limosa è adatta, ma la terra sabbiosa pesante, argillosa, torbosa e profonda non è adatta.

La ciliegia cresce bene e porta frutti nelle aree situate sul lato sud

In autunno vengono scavate buche profonde 80 cm di profondità e 100 cm di larghezza, mentre a una distanza di 3-5 metri vengono scavati più fori per piantine di altre varietà di ciliegie con lo stesso periodo di fioritura. Queste piante fungeranno da impollinatori.

Segreti delle ciliegie da piantare corrette

In autunno, 1/3 delle fosse di atterraggio sono riempite con miscela di terreno preparata da terra fertile (2 secchi) e humus (10 kg). In questa forma vengono lasciati prima di piantare piantine di ciliegie.

Il drenaggio deve essere versato sul fondo del pozzo (specialmente se coltivato su terreno umido), poiché la ciliegia non tollera acqua stagnante.

All'inizio della primavera, il solfato di potassio (60 g), il perfosfato (100-120 g) vengono aggiunti alla fossa e miscelati completamente con il terreno. Quindi una colonna di supporto per una piantina è installata nel foro e un tumulo di terreno fertile senza fertilizzanti viene versato al centro.

Un alberello è posto sul terreno, raddrizzando dolcemente le sue radici. Quindi versare gradualmente il terreno, leggermente pigmentato, in modo che il collo della radice della piantina (il luogo in cui le radici passano nello stelo) fosse 3-5 cm sopra il livello del suolo. Dopo di che, la pianta viene annaffiata abbondantemente (spendere 10 litri d'acqua) e pacciamare con torba, humus o foglie cadute.

Quando si pianta una piantina di ciliegie dolci, il collo della radice non può essere seppellito

Quando l'acqua viene assorbita e la terra si assesterà un po ', la piantina degli "otto" è legata a un piolo. Il passante è reso moderatamente libero, in modo che più tardi il materiale legante non schiaccia il legno.

Prenditi cura di un giovane alberello di ciliegie dolci

Immediatamente dopo la semina, la piantina è potata ad un'altezza di 1 metro Nella prossima stagione, i germogli laterali inizieranno a svilupparsi da gemme dormienti, su cui in futuro si formerà un raccolto. Nell'autunno del secondo anno, solo 3-4 rami scheletrici ben localizzati e ben sviluppati sono lasciati sull'albero e sono potati a 1/3. E il conduttore centrale (il tiro verticale più lungo) viene tagliato ad un'altezza di 80-100 cm dal primo (più basso) livello di rami. In questo modo viene posata la seconda fila di rami. Successivamente, su di esso vengono lasciati 2-3 germogli ben sviluppati e posizionati con successo. I rami rimanenti vengono tagliati e il conduttore centrale viene nuovamente accorciato ad un'altezza di 80-100 cm dai rami del secondo livello. Un anno dopo, il terzo livello (ultimo), composto da 1-2 rami.

Schema di ciliegio

Le ciliegie non tollerano i quartieri con le erbacce, quindi fino all'autunno inoltrato i tronchi degli alberi regolarmente. È anche importante fornire alla pianta un'irrigazione tempestiva, ma moderata, poiché anche un'umidità stagnante a breve termine può distruggere la piantina immatura.

Affinché l'albero giovane possa tranquillamente in inverno, a settembre deve essere alimentato con fertilizzante fosforico (vengono introdotti 40-60 g di perfosfato granulato per 1 mq.).

La ciliegia dolce è una cultura termofila. Pertanto, prima di piantarlo sul terreno, approcciare con competenza la scelta di una varietà adatta. Solo gli alberi di varietà resistenti all'inverno possono resistere al clima freddo e imprevedibile della corsia centrale.

Guarda il video: IL TRAPIANTO DEL CILIEGIO (Gennaio 2020).

Loading...