Nitrato di ammonio - la composizione del fertilizzante e la sua applicazione nel paese

Ogni giardiniere esperto ha familiarità con un farmaco così efficace come il nitrato di ammonio. Su cosa sia questa sostanza, come sia utile e come fertilizzare varie culture con nitrato di ammonio, leggi il nostro articolo.

Questo fertilizzante universale per l'azoto minerale viene prodotto sotto forma di granuli bianco-giallastri fino a 3,5 mm di diametro, che si dissolvono bene in acqua.

Cos'è il nitrato di ammonio e perché è necessario?

Altri nomi per questo fertilizzante popolare sono il nitrato di ammonio, il nitrato di ammonio e il nitrato di ammonio. L'azoto, che è l'ingrediente attivo del farmaco, è contenuto nel nitrato di ammonio in quantità dal 26% al 34,4%. Inoltre è incluso lo zolfo (3-14%), è "responsabile" per l'assorbimento di azoto da parte della pianta.

A causa delle proprietà dell'azoto, il nitrato di ammonio viene utilizzato in orticoltura e orticoltura come fertilizzante fisiologicamente acido per le piante. L'azoto non produce un terreno più acido con un normale livello di pH, ma se si applica questo terreno agrochimico in terreni acidi, quindi in parallelo con esso è necessario aggiungere carbonato di calcio al tasso di 0,75 g per 1 g di nitrato.

  • Acidità del suolo: definiamo e regoliamo
    Se il tuo sito ha aumentato l'acidità del terreno, può seriamente danneggiare le piante. Come capire che è tempo di agire?

L'azoto svolge un ruolo importante nella formazione della clorofilla - il pigmento verde responsabile dell'implementazione della fotosintesi delle piante. Partecipa anche alla creazione di proteine, senza le quali lo sviluppo della pianta è impossibile. L'introduzione del nitrato di ammonio contribuisce alla crescita sana di gambi e foglie, rende la fioritura più lunga, ha un effetto positivo sulla qualità e quantità del raccolto.

a mancanza di La pianta dell'azoto rallenta la crescita, le foglie diventano pallide, ingialliscono e si restringono. su eccesso Si dice che l'azoto ritardhi la fioritura e la maturazione del frutto, mentre le foglie sono molto grandi e hanno un colore verde scuro.

Urea e nitrato di ammonio - la stessa cosa?

I giardinieri principianti spesso confondono questi due fertilizzanti. Entrambi appartengono al gruppo dell'azoto e differiscono, in primo luogo, dal contenuto del principio attivo: urea (urea) - 46,63% di azoto, nitrato di ammonio - 34%. È difficile rispondere alla domanda su cosa sia meglio: urea o nitrato di ammonio, ma, secondo i giardinieri esperti, l'urea è più adatta per l'uso su terreni acidi e leggeri (sabbiosi e sabbiosi).

Parlando di come l'urea si differenzia dal nitrato di ammonio, è necessario menzionare che l'urea viene utilizzata sia per le medicazioni alle radici che per quelle fogliari, non avendo paura di bruciare le piante. Il nitrato di ammonio agisce rapidamente e con potenza, ma deve essere usato con attenzione per non danneggiare le piante e questa preparazione non è adatta per l'alimentazione fogliare.

Come fare il nitrato di ammonio?

Il tasso di applicazione del nitrato di ammonio dipende dalla forma in cui viene utilizzato il fertilizzante: a secco (in granuli) o in liquido (soluzione), nonché sulle condizioni del terreno. Ogni condimento è accompagnato da un'abbondante annaffiatura della pianta.

Le piante fertilizzanti con nitrato di ammonio (così come con letame o compost) devono essere fermate 2 settimane prima del raccolto, in modo che i nitrati dannosi non si accumulino nei frutti.

Per il suolo impoverito, il tasso di applicazione del concime secco è in media 35-50 g per 1 metro quadrato, una quantità minore viene applicata al terreno coltivato - 20-30 g per 1 metro quadrato.

Tasso di consumo di nitrato di ammonio
verdure5-10 g per 1 mqEffettuare due volte a stagione: in giugno (prima della fioritura) e in luglio (dopo il fissaggio del frutto). Non raccomandato per l'alimentazione di zucchine, zucca e zucca (a causa del rischio di accumulo di nitrati).
Ortaggi a radice5-7 g per 1 mqFare 3 settimane più tardi dopo l'apparizione di germogli nelle scanalature tra le file, sepolto nel terreno ad una profondità di 2-3 cm.
Alberi da frutto15-20 g per 1 mqSi può fare in forma secca una volta all'inizio della stagione (con l'aspetto delle foglie) - 15-20 g per 1 mq. È preferibile - nella forma di una soluzione (25-30 g per 10 l di acqua) alla radice tre volte durante l'estate.

Per comodità di calcolo, prendere nota: in 1 cucchiaio. 17 g di nitrato di ammonio sono posti in 1 bicchiere - circa 170 g di granuli.

Quando piantano piantine di pomodori, meloni e peperoni nel terreno fanno nitrato di ammonio al ritmo di 3-4 g per pozzetto o 4-6 g per metro lineare. Ma l'annaffiatura del nitrato di ammonio riempirà la carenza di azoto nelle piante durante la stagione di crescita (30-40 g di fertilizzante viene sciolto in 10 litri di acqua per preparare la soluzione di nitrato di ammonio).

La concimazione fogliare con il nitrato di ammonio è pericolosa per le piante, poiché un'elevata concentrazione di azoto nel concime può provocare ustioni fogliari. Se stai pensando a come sostituire il nitrato di ammonio, ecco un suggerimento: una soluzione all'1% di urea (100 g di fertilizzante per 10 litri di acqua) è adatta per la spruzzatura su un foglio.

Cosa viene alimentato con il nitrato di ammonio?

Il nitrato di ammonio viene utilizzato per nutrire le piantine, coltivando colture in terreno aperto e chiuso. Il nitrato di ammonio può essere utilizzato anche durante la crescita delle piante attive.

Nitrato di ammonio per pomodori

Nutrire le piantine di nitrato di ammonio aiuta a migliorare la salute delle piantine, la loro crescita. Più in dettaglio su come separare il nitrato di ammonio per la top dressing delle piantine di pomodori:

  • il primo top dressing (dopo la raccolta): 8-12 g di nitrato di ammonio, 7-10 g di sale di potassio e 40 g di perfosfato per 10 litri di acqua;
  • il secondo top dressing (dopo 8-10 giorni): 15-18 g di nitrato di ammonio, 20-25 g di cloruro di potassio e 70-80 g di perfosfato per 10 litri di acqua;
  • il terzo top dressing (diversi giorni prima di atterrare nel terreno): 10 g di nitrato di ammonio, 60 g di cloruro di potassio e 40 g di perfosfato.

Il fertilizzante viene applicato sotto la radice dopo l'irrigazione delle piantine, utilizzando una soluzione in un volume pari alla quantità di acqua durante l'irrigazione. Non permettere ai fertilizzanti di cadere sulle foglie della pianta e, se necessario, lavarli con acqua.

Nitrato di ammonio per cetrioli

I cetrioli possono essere nutriti con nitrato di ammonio in combinazione con altri fertilizzanti:

  • il primo top dressing (2 settimane dopo la semina): 10 g di nitrato di ammonio, 10 g di sale di potassio e 10 g di perfosfato per 10 l di acqua;

  • il secondo top dressing (all'inizio della fioritura): 30 g di nitrato di ammonio, 20 g di nitrato di potassio e 40 g di perfosfato per 10 litri di acqua.

Nitrato di ammonio per patate

La fertilizzazione delle patate nel nitrato di ammonio in primavera è una misura necessaria per la nutrizione di questa coltura. Prima di piantare, una miscela di fertilizzanti viene applicata al terreno scavato per 1 metro quadrato: 20 g di nitrato di ammonio e 20 g di solfato di potassio (possono essere incorporati nel terreno insieme ai siderati). La medicazione interfilare è anche utile con la stessa miscela o soluzione di nitrato di ammonio (20 g di granulato per 10 l di acqua) prima della prima attività di riscaldamento. Il terreno è leggermente allentato e dopo l'applicazione del fertilizzante è abbondantemente annaffiato.

Nitrato di ammonio per fragole

Nel primo anno dopo la semina, le fragole non vengono concimate con nitrato di ammonio per prevenire il sovraccarico di azoto.

Nel secondo anno, le fragole vengono alimentate al ritmo di 10 g per 1 mq, portando i granuli nelle scanalature a 10 cm di profondità, ricavati tra le file e coperti di terra. Nel terzo anno producono una miscela: 15 g di nitrato di ammonio, 10 g di cloruro di potassio, 10 g di perfosfato per 1 mq.

Nitrato di ammonio per aglio

All'inizio della primavera, quando la neve si scioglie, viene scavato il terreno nel luogo in cui viene piantato l'aglio e introdotto il nitrato di ammonio (10-12 g per 1 metro quadrato). L'aglio invernale viene alimentato con una miscela di fertilizzanti: 6 g di nitrato di ammonio, 5-6 g di solfato di potassio, 9-10 g di perfosfato per 1 mq. Un mese dopo, nutrito di nuovo.

Nitrato di ammonio per cipolle

Quando piantate piantine nel terreno fate una miscela di fertilizzanti: 7 g di nitrato di ammonio, 5 g di cloruro di potassio e 7 g di perfosfato per 1 mq. In futuro, per la stagione trascorriamo altri 2 nitrati di ammonio:

  • la prima medicazione superiore (12-15 giorni dopo la semina): 30 g di nitrato di ammonio, 20 g di cloruro di potassio, 40 g di perfosfato per 10 litri di acqua;
  • la seconda alimentazione (15-20 giorni dopo la prima alimentazione): 30 g di nitrato di ammonio, 30 g di cloruro di potassio, 60 g di perfosfato per 10 litri di acqua.

Conservazione del nitrato di ammonio

Per evitare la fuoriuscita dell'azoto, il nitrato di ammonio viene conservato in un locale asciutto, buio, chiuso, ma ben ventilato a una temperatura non superiore a 30 ° C. Questa sostanza è esplosiva, quindi il surriscaldamento del concime non dovrebbe essere consentito.

In regioni con umidità normale, si consiglia di utilizzare questo fertilizzante in primavera e nella prima metà dell'estate e in regioni con alti livelli di umidità, anche in autunno.

  • Concimi minerali: cos'è e come applicarli correttamente
    Comprendiamo le caratteristiche dei fertilizzanti minerali.

Guarda il video: Collasso - Intervista a Michael Ruppert 2009 (Febbraio 2020).

Loading...