I parassiti più pericolosi dell'uva (descrizione e metodi di controllo)

I parassiti dell'uva in giardino non sono facili da notare. Sono troppo piccoli o sembrano falene innocue. Pertanto, è importante rilevarli in tempo per elaborare le uve prima che il raccolto muoia.

Le uve sono in genere una cultura abbastanza meticolosa, inoltre è amata da tutti i tipi di insetti. Abbiamo compilato per te un elenco dettagliato dei parassiti delle uve e abbiamo trovato modi comprovati per combatterli.

Questo è il più pericoloso dei parassiti, la cui distribuzione di massa porta alla creazione di zone di quarantena e alla morte del raccolto. Esteriormente, questo "sabotatore" non ha un'impressione terrificante, poiché assomiglia ad un afide sottile di colore giallo limone. Nei vitigni europei è piuttosto difficile trovarlo - la filossera si nasconde nel sistema radicale e cade solo occasionalmente sulle foglie. Sulle varietà americane, sugli ibridi e sui portinnesti, il parassita si basa sia sulle radici che sulle foglie.

Le larve causano il maggior danno alle uve (sono chiamate vagabondi). Con l'aiuto della proboscide, forano il tessuto radicale e iniziano a bere il succo. A causa di ciò, gonfiore, protuberanze e noduli si formano sulle radici. Avendo "insanguinato" la pianta, le larve iniziano a migrare, spostandosi verso il cespuglio successivo lungo la superficie della terra o lungo le crepe in esso, e talvolta lungo il sistema di radici. A rigor di termini, la pianta non muore di afidi, ma di infezioni e funghi, il modo in cui si apre il suo sostentamento.

È molto più facile per Phillocker essere portato in vigna piuttosto che liberarsene. È trasportato da vento, acqua, animali, attrezzi per la lavorazione del terreno, distribuiti con materiale vegetale (piantine). Sfortunatamente, non esiste un rimedio universale per l'afide, ma possiamo dare alcune raccomandazioni.

Misure per combattere la fillossera:

  1. Coltivate varietà di uve europee innestate su un materiale resistente al filossero, specialmente nelle regioni in cui la probabilità di insetti è elevata.
  2. Ottieni varietà resistenti all'uva.
  3. Eseguire katarovka (rimozione delle radici superficiali) e piantare in profondità piantine.
  4. Prima di piantare, trattare le piantine con insetticidi (BI-58, Cabofos, Fufanon, ecc.) Immergendole completamente nella soluzione. Successivamente, mantenere gli alberelli in sacchetti di plastica a temperatura positiva per almeno un giorno.
  5. Se coltivate varietà di uva che non sono resistenti alla fillossera, lavorate i cespugli due volte con una stagione con Fastak, Aktellik o Kinmiks (3 ml di Fastak diluiti in 10 l di acqua, spruzzate la pianta al ritmo di 10 l / 100 mq M, fate altri preparativi secondo le istruzioni). Trascorrere il primo trattamento nel periodo di fioritura delle gemme (2-3 foglie), ripetere quando ci sono 9-12 foglie sulla vite.

I seguenti vitigni sono resistenti alla fillossera: Rkatsiteli, Mtsvane, Sereksiya, Rosa greco, Muscat Bessarabian, Anniversario della Moldavia, dilettante, cioccolato e altri

Questi piccoli trucchi sporchi sono i più pericolosi! Questo vale per la famiglia degli acari che parassitano l'uva. Il più delle volte nei nostri giardini c'è un acaro, un acaro in acero e acari.

Acaro Ragno d'uva - colore giallo-verde aracnide, dimensioni 0,4-0,6 mm. Le larve si schiudono con l'inizio del calore (quando la temperatura rimane sopra i 15 ° C per diversi giorni). Dopo 5-6 giorni, 80-150 giovani individui iniziano a divorare attivamente le foglie, e dopo altre due o tre settimane sono pronti per la riproduzione. Durante la stagione, possono comparire fino a 12 generazioni di prurito d'uva - circa 1.200 individui!

È difficile notare le zecche - vivono sul lato inferiore della foglia, perforandole e nutrendosi di tessuti molli. Le foglie danneggiate sono coperte da una fioritura giallo-biancastra e punti chiari, che alla fine si seccano. Di conseguenza, la pianta è quasi completamente uccisa.

Sentiti acario zecca - ospite frequente sui nostri siti. La lunghezza del suo corpo è di soli 0,2 mm, quindi è molto difficile notare l'aracnide. Vive un parassita nella parte inferiore delle foglie, nutrendosi del loro succo. Successivamente, appaiono delle foglie depresse sulle foglie, coperte di peluria bianca, che presto diventano marroni. Poi si gonfiano come palle e, con prurito costante, le foglie formano una massa solida e collinosa. La superficie del foglio diventa come un tessuto imbottito.

Le foglie, i germogli e i viticci danneggiati delle piante sono rachitici e presto muoiono. L'infezione si verifica attraverso il materiale di piantagione e le piante più vicine.

Acaro delle foglie d'uva completamente microscopico - lunghezza di soli 0,15 mm. L'inverno trascorre il calore - nutrendosi dei boccioli delle uve e contemporaneamente danneggiandoli. Questi boccioli danno curve e tralci deboli, che vengono scambiati per giardinieri come le conseguenze di un gelido inverno. Le foglie si restringono, si deformano, sembra come se fossero tagliate con una lama in strisce. Sembra che la pianta sia malata di un'infezione virale, ma sappi che questo piccolo cane sporco sta operando lì.

Misure di controllo delle zecche:

  1. Distruggi le erbacce sulla trama e le piantine colpite dal parassita.
  2. Prima del rigonfiamento dei reni, trattare i cespugli con una soluzione al 5% di solfato di calcio (secondo le istruzioni).
  3. Non appena scopri le prime tracce dell '"attività" degli acari, spruzza le foglie della vite con acaricidi (BI-58, Aktellik, Neoron, Omayt, ecc.) Almeno 2-3 volte con un intervallo di 7-10 giorni.
  4. Durante la stagione di crescita, spruzzare le foglie con insetticidi: 0,2% Fozalona o Karate, in modo che il segno di spunta dimentichi il percorso delle uve per lungo tempo.
  5. Brucia le foglie cadenti e morte

Varietà resistenti alle zecche Moldova, Strasensky (Console), ananas, In ricordo di Negrul, console

"Che bella falena!" - pensiamo, guardando la falena che si agita sulle uve. Le uve vengono attaccate da tre tipi di vermi di foglie e sono tutti un mal di testa per i giardinieri.

Falena dell'uva - Questa è una piccola farfalla con un'apertura alare di 2-3 cm. Il colore dell'ala è marrone scuro con una lucentezza di rame e due strisce scure oblique. I bruchi cambiano colore da grigio a verde scuro e marrone. Appaiono dopo l'ibernazione nel periodo di gonfiore dei reni e li mangiano, e poi si avventano su tutto: germogli, foglie, fiori e persino bacche. Tutto ciò che rimane è uno "scheletro" rosicchiato. Il nemico naturale del produttore di foglie è il caldo sfrigolante.

Panno di due anni È una farfalla lunga 1,2-1,5 cm con le ali giallo chiaro con una striscia trapezoidale marrone-nera. Il bruco ha una testa e un corpo neri, il cui colore cambia dal verde chiaro al rosso intenso. In primo luogo, le larve mangiano i boccioli e le ovaie e poi assaporano le bacche. Durante la stagione, le falene insaziabili distruggono fino all'80% del raccolto.

grozdevoy falena. Può essere identificato dalle ali di un colore oliva-marrone e il motivo variegato su di loro. L'apertura alare di una farfalla è di soli 1-1,3 cm Il bruco è verde chiaro, molto mobile e vorace. Si nutre di tutto: boccioli, fiori, ovaie, bacche verdi (immature). Lungo la strada, i grappoli sono coperti da una rete appiccicosa, grazie alla quale si ritrova. In inverno va alla corteccia, crepe nel traliccio e qualsiasi legno perenne.

Misure per combattere il volantino:

  1. Dopo 10-12 giorni dopo l'inizio dell'estate delle farfalle (a partire da fine maggio fino alla fine di settembre), trattare i cespugli con i preparati Konfidor, Arrivo, Decis, Inta-vir, Fastak, Fufanon.
  2. Pulisci regolarmente il vigneto dai residui organici (vecchia corteccia e foglie).
  3. Imposta le trappole a feromone KM-EK al ritmo di 1 trappola per 200 viti.
  4. Non appena inizia la fioritura, spruzzare i fiori con una soluzione allo 0,1% di Rovikurt o una soluzione allo 0,2% di Fozalona, ​​Decis o Tsimbush.
  5. Se c'è un danno sulle foglie, il trattamento finale viene effettuato non più tardi di 30 giorni prima della raccolta con uno dei seguenti preparati: Ekamet, Tsimbush, Tokution, Sumicidin, Metafos, Fozalon.

Resistente ai gradi di vermi dell'erba: Moldova, In ricordo di Negrul, dicembre, Frumoasa Albe.

Proprio come gli abitanti del Mediterraneo, la Cina, l'Asia centrale e il Caucaso, molto probabilmente hai preso questa "bestia" per una innocua, anche se grande, tignola notturna. L'apertura alare delle sue ali raggiunge i 7-10 cm, sono grigie con macchie bianche o marroni sporche e linee trasversali scure con una tonalità di marmo. Alle nostre latitudini, la falena inizia alla fine di maggio e non si ferma fino all'inizio di agosto.

I bruchi di tarlo non disdegnano il legno: attaccano un melo, un pero, un susino e, se sono pessimi con il cibo, passano alle vecchie uve. Durante la vita delle larve trasudano un odore sgradevole e acuto (da cui il nome). I parassiti mordono le mosse, cercano di non arrivare in superficie e allo stesso tempo mangiano completamente il nucleo dei germogli. Di conseguenza, la pianta indebolita muore.

Il taglialegna viene rilevato visivamente, lungo le insenature, la presenza di escrezioni, la corteccia che si sfalda e talvolta lungo la "marcia" dei bruchi lungo il terreno, alla ricerca di un nuovo albero.

Misure per affrontare la barenatura del legno:

  1. Ispezionare regolarmente la vite Se trovi delle prese rotonde sui germogli, taglia la vite sotto l'infortunio e brucia il taglio.
  2. Il secondo metodo: guidare il filo nelle aree danneggiate della corteccia, espandere il foro e iniettare qualsiasi insetticida lì (Aktellik, Diazinon, Karbofos, Chlorophos, Chlorpyrifos). Dopo, copri il buco con argilla cruda.
  3. Rendi il tuo giardino attraente per gli uccelli (torri, picchi, tette e quaranta). Per fare questo, installa mangiatoie per uccelli e casette per gli uccelli, organizza abbeveratoi con acqua piovana, dai da mangiare ai piccoli vicini in inverno. Quando se ne presenta la necessità, grati cacciatori di buche di legno ripuliscono rapidamente il tuo sito da ospiti indesiderati.

"Fratello germano" del noto coleottero di maggio, che non è nemmeno contrario a mangiare radici delicate e foglie di vite. Le elitre della crosta marrone con macchie bianche, altrimenti è molto simile al suo compagno. Le larve lunghe fino a 7 cm vanno in letargo profondamente nel terreno, e in primavera salgono agli strati superiori del terreno in cerca di cibo. Le larve del 2 ° anno sono particolarmente pericolose per l'uva - iniziano a nutrirsi delle radici della vite. Rosicchiando le radici, distruggono non solo i giovani ma anche i vecchi cespugli.

Larve di coleottero bianco, allungate, lunghe fino a 7-8 cm, la loro testa è di colore rosso chiaro senza occhi. I bruchi adulti possono rosicchiare non solo le radici dell'uva, ma anche distruggere le radici di altri alberi secolari. Con una mancanza di umidità nel terreno, i bruchi diventano solo più voraci. I coleotteri scelgono il terreno povero, che consente alle larve di provocare il massimo danno alle piantagioni.

Misure per combattere la crosta di marmo:

  1. Aggiungi Basudin o Wolaton granulati nel terreno. Riempire una nave con 1 litro di acqua per tre quarti con sabbia asciutta e versare 30 g della sostanza in esso. La soluzione risultante per trattare 20 metri quadrati di terreno.
  2. Scava il terreno in primavera ed estate quando le larve si trovano nello strato arabile- i coleotteri evitano di deporre le uova su terreni sciolti.
  3. A volte i coleotteri depongono le uova direttamente in cumuli di compostaggio. Lì loro inverno con successo e sono portati a lavorare in primavera. Pertanto, prima di applicare il fertilizzante, stendere l'involucro di plastica e versarvi sopra una pila. Consegnare manualmente il compost e rimuovere tutte le larve rilevate.
  4. Raccogliere il terreno con insetticidi: Diazinon, Thunder-2, Basudin ad una profondità di 5-7 cm. In alternativa, annaffiare il terreno con una soluzione di uno dei seguenti insetticidi Aktar, Decis o Aktellik due volte con intervalli di 7 giorni. L'irrigazione dopo il trattamento spende non prima di 5-7 giorni.

I parassiti che abbiamo descritto causano il maggior danno alle uve. Questo non è un elenco completo di insetti e dei loro amici che desiderano banchettare con uva di campagna. Diteci nei commenti, quali parassiti avete sul sito e come li combattete?

Loading...