Giardini verticali: coltiviamo piante sane

Una delle sette meraviglie del mondo erano i giardini pensili di Semiramis. Sfortunatamente, non sono conservati, ma puoi organizzare un analogo di giardini verticali a casa. Per fare questo avrai bisogno di diversi vasi e un muro libero.

Il modello di giardinaggio verticale è diventato di recente molto popolare tra i designer. È stato apprezzato dagli abitanti degli appartamenti di città, che non possono comunicare costantemente con la natura e non hanno l'opportunità di rompere un giardino a tutti gli effetti. Se decidi di usare una stanza, un balcone o una terrazza per coltivare fiori o piante, allora sistema modulare ti soddisferà perfettamente.

Il giardino verticale può essere creato nei vecchi scaffali

Inoltre, non solo piante ornamentali ma anche utili vengono coltivate in giardini verticali. Quali piante sono adatte per l'abbellimento, quanta luce e acqua avranno bisogno? Dipenderà dalla scelta del lato del mondo e delle tue preferenze.

Ci sono contenitori speciali per il giardinaggio verticale

Rompere un giardino verticale non è più difficile del solito. È necessario solo occuparsi della presenza di alcuni componenti:

  • capacità o contenitore per crescere o creare un sistema di giardinaggio verticale.
  • Il terreno. Una buona terra è la chiave per la crescita e lo sviluppo di piante di successo. Poiché il loro spazio vitale è limitato dalla capacità, è molto importante scegliere la giusta composizione del suolo. La creazione delle condizioni necessarie inizia con la posa del compost organico.
  • umidità. La coltivazione verticale delle piante ha vantaggi rispetto a quelle convenzionali, ma non si riferiscono all'umidità. Abbiamo bisogno di fare attenzione che l'umidità non vada dalle piante superiori al fondo e che tutte ricevano il liquido in modo uniforme.
  • nutrienti. Se un giardino verticale è costituito da vasi separati, ognuno di essi sarà un ecosistema separato. Pertanto, in ciascun serbatoio è necessario mettere tanto fertilizzante quanto richiesto da un cespuglio o una pianta separati.  

I giardini verticali possono essere posizionati direttamente nella parte anteriore dell'edificio.

In primo luogo, determinare il luogo in cui verrà posizionato il giardino verticale. Solo dopo sarà possibile scegliere qualcosa di specifico. Considera quali tipi di piante sono adatti per certi luoghi a seconda dei punti cardinali.

Ma la gradazione è più semplice.

1. Posto ombreggiato

Per le aree ombreggiate è caratterizzata da un'assenza quasi totale di luce e il livello di umidità è leggermente superiore al solito. In tali posti è meglio piantare le seguenti piante:

  • qualsiasi specie menta (menta piperita, marocchino, cioccolato);
  • basilico tailandese;
  • crescione;
  • acetosa;
  • violette;
  • melissa medicinale.

2. Macchia parzialmente ombreggiata

In tali zone, il sole appare di volta in volta. Pertanto, è anche necessario per le piante elencate, anche se in dosi molto piccole:

  • insalata;
  • rucola;
  • ravanello;
  • cavolo nano;
  • cipolle verdi;
  • basilico;
  • prezzemolo.

3. Luogo soleggiato

L'eccesso di sole può avere un ruolo negativo per la crescita e lo sviluppo delle piante - essendo nell'ambiente chiuso di un giardino verticale, possono asciugare più velocemente. I più leggeri e adatti per crescere in un giardino verticale sono:

  • pomodorini;
  • rucola;
  • salvia;
  • timo;
  • spinaci;
  • aloe;
  • portulaca.

I giardini verticali sono tornati di moda.

Per creare un giardino verticale potrebbe essere necessario un telaio metallico diviso in celle. Saranno attaccati al serbatoio con materiale di piantagione. Se si pianifica di organizzare un sistema di irrigazione, sarà necessario praticare piccoli fori per l'irrigazione e la concimazione. È meglio realizzare una struttura metallica che non consenta alla terra di cadere fuori dal vaso insieme alla pianta.

Le fondamenta per il giardino verticale dovrebbero essere solide e confortevoli.

Tutti i vasi o i contenitori devono essere pinzati l'uno con l'altro in modo che il design acquisisca stabilità e forza. Ulteriore cura non è fondamentalmente diversa dalla cura dei normali fiori e piante da giardino. In primavera e in autunno si devono fare concimazioni e, in inverno, riscaldare le piante in modo che resistano bene al freddo. Durante la fioritura, rimuovere i germogli in eccesso e le infiorescenze in fiore.

Nel tempo, potando le piante da foglie in eccesso e germogli

Un giardino verticale piacerà da tempo con il suo aspetto e le piante utili.

Guarda il video: Come coltivare le piante aromatiche sul balcone di casa? (Gennaio 2020).

Loading...