10 principi della permacultura: applicazione pratica in giardino

L'agricoltura permanente è diventata una reazione ai metodi tradizionali e obsoleti di gestione della terra e delle piante. Nega la necessità di aratura, l'uso di pesticidi e la rielaborazione dell'ambiente per i loro bisogni.

Permacultura è un nuovo sistema di agricoltura, che è il minimo dispendio di tempo e risorse e aggiorna l'ambiente. Sul territorio dell'ex Unione Sovietica, il più popolare Holzer permaculture. Le idee di base della permacultura sono uso attento del paesaggio naturale, l'integrazione di tutti gli impianti esistenti, serbatoi, edifici e elementi di rilievo in un unico sistema e il suo funzionamento con un intervento umano minimo. Seguire queste idee ci ha permesso di formulare i principi di base della permacultura.

Questa è la chiave per comprendere le idee di permacultura. In un mondo in cui tutto cambia troppo rapidamente e in modo imprevedibile, la natura rimane l'unica isola di armonia. L'osservazione dei cambiamenti della stagione e delle condizioni meteorologiche, la formazione di un microclima nel sito, la direzione del vento e l'intensità della luce consentono di prendere decisioni sagge e informate riguardo al sito e alle piante in crescita su di esso.

Il design basato sulla permacultura comporta l'incorporazione di elementi in un paesaggio esistente.

2. Generazione e stoccaggio di energia

Il secondo importante principio della permacultura è "colpire mentre il ferro è caldo". Si tratta di ridurre al minimo la necessità di risorse esterne. Per quanto riguarda il giardino, questo può essere visto quando crescono piantine in casa prima dell'arrivo del calore e l'installazione di una serra riflettente sul lato sud della casa. Il suo riscaldamento allo stesso tempo riscalda la casa senza alcun costo. In generale, acqua, vento, luce solare, calore, suolo e biomassa dovrebbero essere utilizzati razionalmente per far crescere le piante.

Case con pannelli solari montati sul tetto sono un segno di agricoltura eco-oriented

  • Orto - vita sotto lo stesso tetto con le piante
    Il sogno di tutti i "hippies" e amanti dell'unità con la natura è vivere sotto lo stesso tetto con le piante. In Spagna sono state inventate abitazioni ecocompatibili.

3. ottenere il raccolto

Il raccolto, che viene mangiato, dovrebbe essere pari a 1/3 delle colture coltivate. Questo è vero per un piccolo appezzamento di terra e per il giardino sul davanzale della finestra. Il giardino di permacultura è un "paesaggio commestibile" che cresce in una cornice floreale per attirare gli insetti impollinatori. E gli edifici sono utilizzati per generare energia solare e accumulo di calore.

Importante per la permacultura è combinare le piantagioni in un unico sistema.

4. Uso di risorse rinnovabili

L'uso di risorse secondarie e rinnovabili prevale nella permacultura. Questi includono la costruzione di materiali rispettosi dell'ambiente, misure per migliorare la fertilità del suolo, la rotazione delle colture, piantare piante senza pretese e l'uso dei loro semi per la successiva semina, ecc. Le fonti energetiche non rinnovabili vengono utilizzate come ultima risorsa e in quantità minime.

Gli edifici sul sito si inseriscono organicamente nel paesaggio complessivo

La famiglia media nel Regno Unito produce fino a 14 kg di spazzatura a settimana. La quantità totale di rifiuti scaricati raggiunge 29 milioni di tonnellate all'anno. Di questi, il 55% sono famiglie private. Pertanto, i sostenitori della permacultura credono che tutti i rifiuti che possono essere riutilizzati (erba, rami, carta, cartone, tessuti, pulizia della cucina, cibo avanzato e persino vetro) dovrebbero essere riciclati per primi. E hai solo bisogno di buttare via le complicate attrezzature domestiche e non recuperabili.

Ridurre al minimo i rifiuti e il riciclaggio è un principio importante della permacultura.

6. Design da modello a dettaglio

La base della permacultura è l'eco-stile nella progettazione di edifici e giardini. In ogni caso, quando lo si crea, la fretta è inammissibile - è meglio osservare le condizioni del sito per un tempo più lungo e valutarne le capacità. Ad esempio, alcuni appassionati osservano il sito appena acquistato durante la stagione, analizzano la condizione e l'acidità del suolo, determinano il livello delle falde acquifere e studiano anche le possibilità di riqualificare questa zona. Solo dopo aver ricevuto un'idea del quadro generale inizia la creazione di singoli elementi del landscape design.

Il paesaggio forestale consente di coltivare più colture con la minima cura

La rigorosa divisione del sito in zone separate e la costruzione di confini chiari tra loro contraddice i principi della permacultura. Su piazzole standard, il giardino è solitamente separato dal giardino fiorito, e il frutteto con serre è completamente fuori mano. Tuttavia, i legami più simbiotici formati tra le piante sul sito, meglio è. Un frutteto o un orto possono coesistere con i fiori di campo selvatici, attirando gli insetti impollinatori.

I giardini giapponesi sono più coerenti con i principi della permacultura

La biodiversità forma un ecosistema sano. La diversità delle colture, l'uso di diverse fonti di energia rinnovabile crea una maggiore sostenibilità ambientale. Sperimenta con diverse varietà, pianta piante brillanti e insolite.

Nella permacultura, la preferenza è data alle combinazioni di piante diverse.

9. Reagire in modo creativo per cambiare

In natura, c'è una continuità costante. Terreni vuoti occupano le erbacce, dopo che spuntano i semi degli alberi - betulla, ontano e ginestre, stabilizzando la composizione del terreno. Poi si forma il muschio, crescono querce e pini e gradualmente l'area un tempo vuota diventa un ecosistema ricco. Qualcosa di simile accade con il sito disordinato: perde il suo fascino precedente e al suo posto si forma un ecosistema completamente diverso. E questo non è sempre male, devi solo percepire eventuali cambiamenti con la comprensione e adattarti ad essi.

Qualsiasi modifica sul sito a beneficio

10. Utilizzare strumenti manuali e biologici

Per lavorare in una piccola area, utilizzare uno strumento manuale al posto di tosaerba, motoseghe, motoblocchi, ecc. Coltivare piante con proprietà fungicide e batteriche, nonché in piantine compatte e miste, utilizzando razionalmente ogni intreccio di terra. È anche preferito l'uso di pacciamatura organica e piante in crescita in aree senza lavorazione profonda.

Gli utensili manuali non sono meno efficaci delle apparecchiature sofisticate.

La permacultura viene talvolta definita il "movimento futuro". L'inafferrabile sintesi di tecnologie moderne e metodi tradizionali di gestione dovrebbe aumentare la produttività di qualsiasi appezzamento di terreno e allo stesso tempo avere un impatto minimo sull'ambiente.

 

Secondo il sito www.gaiasguardians.info

Guarda il video: Impianto di Fitodepurazione in Permacultura - Constructed Wetland (Settembre 2019).

Loading...